LO SKATCH BOVES OSPITA LA 13a GIORNATA DELLA WESTERN LEAGUE BASEBALL 2015/16

Lo Skatch Boves ospiterà la 13a giornata della Western League, presso il palazzetto “Carlo Giraudo” di fraz. Roncaia di Boves, domenica 28 febbraio 2016.

Ultima giornata, prima delle finali di Casalbeltrame, per il campionato invernale di baseball giovanile che coinvolge centinaia di ragazzi e ragazze provenienti dai bacini basebolistici di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria. Dopo la bella e positiva trasferta di Fossano i diciassette giovani leoncini, in età compresa tra il 2004 e il 2009, del baseball Bovesano giocheranno la tredicesima giornata della Western League tra le mura amiche del palazzetto dello sport di Boves. Le giovani leve, allenate da coach Ramon RODRIGUEZ e Andrea Fariano affronteranno i pari età delle società: Vercelli Angels, Cairese, Grizzlies TO48 e Settimo b.c. .

La realizzazione di questo progetto sportivo è frutto dell’intenso lavoro che gli educatori sportivi e i tecnici dello Skatch Baseball Softball ASD Boves, coordinato dal presidente della società Ilario Zuin e coadiuvati dalla Federazione Italiana Baseball Softball, realizzano sul territorio collaborando da anni con gli insegnanti di educazione motoria delle scuole primarie e coi professori delle scuole secondarie inferiori e superiori, nonchè con le organizzazioni ricreative estive nel territorio della città di Boves per far conoscere lo sport e il gioco del baseball.

Lo scopo principale di questa manifestazione è quello di avvicinare i più piccoli al gioco del baseball giocando con regole leggermente differenti rispetto al campionato regionale che inizierà il 2 aprile in una competizione a quattro gironi che terminerà a metà giugno.

I giovanissimi atleti della compagine bianco rossa sono:

Alexander Invernizzi, Edoardo Martini, Elia Damato, Elias Pessione, Francesco Meinero, Isabel Cartano, Matteo Ariaudo, Mattia Fariano, Giorgia Bella, Tommaso Cavallo, Cristian Giordano, Mattia Giordano, Filippo Meinero, Andrea Pellegrino, Rebecca Invernizzi, Riccardo Rostagno e Romeo Bovolo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.